L'olio di CBD può aiutare con i dolori mestruali?

Dolori o crampi mestruali (noti come dismenorrea) sono normali e la maggior parte delle donne li sperimenterà a un certo punto della loro vita. Per alcuni, il disagio è temporaneo e completamente gestibile, per altri può avere un impatto enorme sulla loro vita su base regolare.

Quali sono i sintomi dei dolori mestruali?

I sintomi variano da persona a persona; i sintomi riportati più comuni includono:

  • Crampi - Un dolore pulsante e crampi nella zona dell'addome inferiore, di solito all'inizio del ciclo - Il dolore è generalmente costante (indipendentemente dal cambio di posizione per sentirsi più a suo agio o dall'applicazione di calore), questo è uno dei motivi per cui ha anche molti effetti le donne dormono durante il ciclo.
  • Mal di schiena lombare - Un dolore costante nella parte inferiore della colonna vertebrale, la sensazione di essere stato in piedi tutto il giorno. Si pensa che questo dolore sia collegato alla risposta muscolare agli ormoni che il corpo rilascia durante le mestruazioni.
  • Mal di testa - Molte donne riferiscono di mal di testa prima, durante e dopo il ciclo. Questi mal di testa possono derivare dal cambiamento dei livelli di estrogeni e progesterone nel corpo.
  • Nausea - Spesso un sottoprodotto dei crampi mestruali, molte, in particolare le donne più giovani, soffrono di nausea all'inizio e all'inizio del ciclo.
  • Diarrea - Si ritiene che ciò sia dovuto all'aumento degli ormoni che vengono rilasciati prima del ciclo. Questi ormoni causano contrazioni per aiutare l'utero a liberarsi, queste contrazioni possono verificarsi anche nell'intestino.

Quali sono le cause del dolore mestruale?

La gravità del dolore mestruale è influenzata da un'ampia gamma di fattori.

  • Le donne più giovani o quelle che non hanno avuto figli possono avere dolori più gravi
  • Fattori legati allo stile di vita come il fumo possono avere un impatto
  • Periodi irregolari o pesanti possono intensificare i sintomi

Esistono diverse condizioni mediche che possono causare dolori mestruali, come endometriosi, fibromi o malattie infiammatorie pelviche. Consultare sempre il proprio medico se si verificano forti dolori mestruali debilitanti. Per alcune donne, i dolori mestruali sono un lieve disagio, altre forse non sono sostenute da una condizione medica, ma sono comunque incredibilmente difficili da convivere.

È l'ormone delle prostaglandine che innesca le contrazioni muscolari nell'utero durante il ciclo, che è più strettamente legato a dolori mestruali e crampi, l'infiammazione è un fattore chiave di questo dolore.

L'olio di CBD può aiutare con i dolori mestruali?

L'olio di CBD non può pretendere di curare tutte le malattie o condizioni e dovresti diffidare dell'acquisto di prodotti CBD che sono marchiati come supporto per disturbi specifici come il periodo pagato. Tuttavia, c'è una continua crescita seria e prove aneddotiche a sostegno della teoria secondo cui i benefici sottolineati del CBD si prestano ad aiutare con i sintomi del dolore mestruale (oltre a una vasta gamma di altri dolori). La cosa fondamentale da tenere a mente quando si acquista CBD Oil, in particolare per la prima volta, è assicurarsi di assumere una percentuale di CBD abbastanza alta nelle dosi 3 volte al giorno per sentirne il beneficio. (Leggi di più su Dosaggio del CBD qui)

Gran parte di questa teoria è dovuta alle proprietà antinfiammatorie dell'olio di CBD.

  • Antinfiammatorio - Sebbene la ricerca continui, gli studi dimostrano che il CBD interagisce con i recettori nel sistema nervoso del corpo che possono avere un impatto sull'infiammazione in qualsiasi parte del corpo. L'infiammazione è un fattore chiave dei sintomi del dolore mestruale.
  • Sei un sistema endocannabinoide - Questo sistema è responsabile del mantenimento dell'omeostasi nel nostro corpo, un sano Sistema endocannabinoide può aiutare a regolare molti altri sistemi nel nostro corpo, inclusi i nostri cicli mestruali.
  • Sollievo topico mirato - L'uso di creme e balsami al CBD può fornire un sollievo mirato contro l'infiammazione.

Ci sono ovviamente molti altri rimedi naturali per aiutare a gestire i dolori mestruali, come l'esercizio fisico, l'applicazione del calore e il rilassamento.

Messaggio precedente Prossimo post

0 Commenti

lascia un commento