PRENDERE OLIO DI CBD AUMENTERÀ IL TUO APPETITO?

PRENDERE OLIO DI CBD AUMENTERÀ IL TUO APPETITO?
Il nostro rapporto con il cibo è una faccenda complicata, con fattori genetici e ambientali che giocano tutti un ruolo in quanto mangiamo. Ma, poiché un sano appetito è fondamentale per un funzionamento robusto, in che modo l'olio di CBD potrebbe supportare il tuo percorso di benessere?

Come funziona l'appetito

Per capire se Olio di CBD può stimolare il nostro appetito, dobbiamo prima capire cosa sta succedendo nel nostro corpo quando ci sentiamo affamati. A tal fine, è importante delineare la differenza tra fame e appetito.
La fame è il bisogno di mangiare, un meccanismo di sopravvivenza innato che mantiene il nostro corpo in condizioni ottimali. Dopotutto, il cibo è energia e senza l'energia per muoversi, i nostri antenati preistorici non sarebbero durati molto a lungo!
L'appetito, invece, è il desiderio di mangiare. Quando abbiamo fame, abbiamo bisogno di cibo, è inevitabile, ma il nostro appetito definisce i tipi di alimenti che ci piacciono e che troviamo attraenti. In poche parole, l'appetito è "un desiderio naturale di soddisfare un bisogno corporeo, in particolare il cibo".
È perfettamente normale avere fame e cercare cibo. Ma, oltre ai meccanismi fisiologici (enzimi, sostanze neurochimiche e segnalazione dei recettori), sono i fattori ambientali che tendono a devastare le nostre abitudini alimentari.
Ad esempio, immagina di essere a una riunione di famiglia o a un evento di lavoro. Anche se hai mangiato in anticipo, è molto probabile che ti concederai cibo o spuntini che vengono distribuiti. In questo scenario, non è il bisogno fisico di cibo che ci guida, ma fisiologico: il modo in cui pensiamo e sentiamo influisce anche su quanto o quanto spesso mangiamo.

In che modo l'olio di CBD influisce sull'appetito?

La specie Cannabis sativa ha la reputazione di influenzare quanto mangiamo a causa del THC. Legandosi con i recettori dei cannabinoidi nel cervello, il THC sostituisce i segnali che normalmente direbbero al nostro corpo che siamo pieni. Tuttavia, nel caso dell'olio di CBD, non abbiamo a che fare con il THC. Invece, gli oli di CBD derivano dalla pianta di canapa, una variante allevata in modo selettivo della cannabis sativa a basso contenuto di THC e priva di effetti collaterali psicotropi.
Piuttosto che legarsi direttamente ai recettori dei cannabinoidi, il CBD sembra funzionare indirettamente, aumentando l'efficienza complessiva del sistema endocannabinoide - una vasta rete responsabile del mantenimento dell'equilibrio. Fortunatamente per noi, quell'equilibrio si estende ai meccanismi biologici fondamentali come l'umore e l'appetito.
Ma la vasta influenza del CBD presenta un problema. Mentre alcune prove suggeriscono che l'olio di CBD può promuovere l'appetito, altri risultati indicano che può diminuire i sentimenti di fame, quindi qual è quello corretto?

L'olio di CBD può aumentare l'appetito?

La capacità del CBD di stimolare l'appetito può derivare dalla sua influenza sui recettori della serotonina. I recettori 5-HT svolgono un ruolo importante nell'appetito e nella digestione e gli studi suggeriscono che il CBD può aiutare ad aumentare l'appetito riducendo i sintomi di un mal di stomaco, piuttosto che influenzare direttamente la sensazione di fame.

L'olio di CBD può sopprimere l'appetito?

All'estremità opposta dello spettro, esiste la possibilità che l'olio di CBD possa sopprimere l'appetito. Ancora una volta, questo sembra avere meno a che fare con i cannabinoidi che influenzano direttamente i meccanismi coinvolti con l'appetito e più a che fare con gli effetti calmanti del CBD. Ricorda, i fattori psicologici influenzano pesantemente il nostro appetito e molte persone mangiano come meccanismo di coping quando si sentono sotto pressione oa disagio.

Come usare l'olio di CBD per sostenere un sano appetito

Sono in corso studi su CBD e appetito, ma non sottovalutare il potenziale del cannabinoide. Alcune gocce di olio di CBD potrebbero aiutarti a concentrarti sulla costruzione di abitudini che incoraggeranno un sano appetito supportando la spinta del tuo corpo a mantenere uno stato equilibrato.
La difficoltà, tuttavia, è sviluppare abitudini che funzionino insieme all'olio di CBD, ma il CBD Oil Group può aiutare. Di seguito troverai diversi modi semplici per incoraggiare e sostenere un sano appetito.

Rimani attivo

Probabilmente non sarà una sorpresa, ma rimanere attivi è uno dei modi migliori per sostenere un sano appetito. In primo luogo, facendo esercizio (qualunque cosa tu faccia), brucerai calorie. Non solo è ottimo per perdere peso, ma significa che possiamo concederci dolci con un po 'più di libertà. Sebbene sia essenziale sviluppare un approccio equilibrato al mangiare e la maggior parte della tua dieta dovrebbe essere sana, è altrettanto importante mangiare i cibi che ti piacciono.
In secondo luogo, se sei una persona che fatica a mangiare regolarmente, anche l'esercizio fisico può aiutarti. Le sessioni cardio regolari rilasciano endorfine che ci fanno sentire bene e incoraggiano il corpo a voler fare rifornimento.

Integratore con acidi grassi omega

Gli acidi grassi Omega hanno una miriade di benefici, uno dei quali sembra avere un'influenza positiva sulla perdita di peso. Tuttavia, non tutti gli acidi grassi omega sono uguali, quindi è essenziale concentrarsi sugli acidi grassi omega-3 presenti nel pesce azzurro, nelle noci e nei semi di canapa. In effetti, l'olio di semi di canapa spremuto a freddo è un'ottima fonte di omega-3, antiossidanti e proteine vegetali.

Attenersi a un programma

Gli esseri umani sono creature abitudinarie, ma con il lavoro intenso e gli orari sociali, mangiare è di solito la prima attività che abbandoniamo. Tuttavia, mangiare solo quando possiamo, e non a intervalli fissi, è un modo sicuro per sviluppare abitudini alimentari malsane. Invece, se proviamo a mangiare alla stessa ora durante il giorno, può impedirci di abbuffarci e cercare di saziare la nostra fame con spuntini.

Olio di CBD e appetito: la linea di fondo

L'appetito è un meccanismo complesso. Considerando le sfumature dell'olio di CBD e la diversità del nostro sistema endocannabinoide, c'è ancora molto da imparare su come l'olio può influenzarci.
È importante rendersi conto che il nostro rapporto con il cibo è tanto emotivo quanto fisico. Sebbene l'olio di CBD possa influenzare l'appetito in modo diverso in persone diverse, includerlo come parte di una dieta sana fornisce un ottimo inizio per il tuo viaggio di benessere.
Perché non visitare il nostro Negozio di CBD Oil Group e sfoglia la nostra vasta selezione di Oli di CBD, capsule e offerte? Oppure, se sei interessato al CBD, ma non sei sicuro di quale prodotto sia giusto per te, ci sono un sacco di altre informazioni sul nostro sito web che puoi leggere quando hai tempo.
Messaggio precedente Prossimo post

0 Commenti

lascia un commento